La Pinza della Nonna Gina

Per la sera del Panevin o per il pranzo del giorno dell’Epifania la nonna era solita preparare la Pinza il dolce tipico della fine del periodo natalizio qui da noi … come al mio solito io ne avevo voglia già a Natale e, invece di aspettare la 1. settimana di Gennaio come si dovrebbe, l’ho preparata per il cenone di Capodanno. Ho rivisitato la ricetta cambiando un paio di cose, ma è venuta comunque molto buona e similissima a quella che mangiavo da piccina!! Fatemi sapere se vi piace. Mi sono scordata di fotografarla per cui Beccatevi una foto di me da piccina a passeggio con i Nonni … Ingredienti: 200 gr farina gialla 1 lt acqua 1 cucchiaio da cucina di pasta madre (la nonna usava il lievito di birra che io non avevo) 450 gr zucca lessa 60

Pinza della nonna

Ricetta Pinza della nonna La ricetta della Pinza di Nonna Lucia by Rossella.   Ingredienti 1 litro Latte 0,6 litri Acqua 350 gr Farina gialla da polenta 800 gr Farina bianca 00 125 gr Margarina Gradina 250 gr Uvetta 150 gr Fichi secchi 2 Arance 1 Limone 2 bicchieri Grappa (1 scarso nell’impasto ed il resto con l’uvetta) 1 Uovo 200 gr Zucchero 1e1/2 bustina Lievito 1 Pizzico di sale (nella polenta) Preparazione Preparare gli Ingredienti come segue: 1) Preparare la farina con il lievito. 2) Grattare le bucce di arancia ed il limone. 3) Spremere le arance ed il limone. 4) Tagliare a pezzetti finissimi i fichi secchi. 5) Mettere l’uvetta in una tazza con la grappa per 15 minuti. 6) Preriscaldare il forno 10 minuti a 160°C  Fare la polenta unendo latte acqua e sale nel paiolo con