Vanille Kipferln

Vanille Kipferln Biscottini a forma di cornetto ricoperti di zucchero a velo, adattissimi se volte “prendere per la gola” qualcuno!! Ingredienti per ca 60 pezzi 50 gr mandorle finemente tritate 60 gr nocciole tritate finemente 190 gr burro 75 gr zucchero a velo 2 tuorli il mallo di 1 baccello di vaniglia buccia grattuggiata di un limone 270 g farina 1 presa di sale per coprire/avvolgere 150 gr zucchero a velo 3 bustine zucchero vanigliato il mallo di 1 baccello di vaniglia Preparazione Far scurire le mandorle in una pentola bollente e lasciarle raffreddare Tagliare il burro a piccoli pezzi Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e mescolarli fino ad ottenere un impasto liscio Avvolgere l’impasto nella pellicola e riporlo 2 ore in frigoriero Preparare una piastra di cottura coperta con carta da forno Ottenere dall’impasto ca 65

Lebkuchen

Ricetta Lebkuchen per Casetta della Strega Lebkuchen, Pan di Zenzero, Gingerbread, Pain d’épices, voi chiamatelo come volete, ma l’immagine che si presenta alla mente quando si nomina questo impasto qual’è? il Natale, con la Casetta della Strega, gli Omini ed i Biscotti decorati da appendere all’Albero di Natale e/o da sgranocchiare quando fuori fa freddo. Ingredienti per realizzare una Casetta della Strega Kg 1,6 Farina di Segale 400 gr Farina di Frumento Kg 1 Zucchero a velo 600 gr Miele 12 uova 2 cucchiai da tè di Bicarbonato di Sodio ca 50 gr mix di Spezie in polvere 1 cucchiaino da Tè di Zenzero in polvere Buccia grattugiata di un Limone non trattato Farina per la spianatoia 2 Tuorli 3 cucchiai di Latte Condensato Preparazione Setacciare le farine. In una pentola scaldare lo zucchero ed il miele fino a che

San Martino

Ricetta del San Martino Questo dolce-biscotto viene fatto a Venezia proprio in occasione della ricorrenza di San Martino che cade 11 novembre e rappresenta San Martino a cavallo con la sua spada. Curiosità: il San Martino a cavallo è un dolce tipico del veneziano e nel passato era usanza che i bambini, il giorno 11 novembre, andassero in giro per case e negozi chiedendo dolciumi e facendo chiasso (un po’ il trick or treat anglosassone) cantando questa canzoncina “San Martin xe andà in sofita a trovar la so novisa, so novisa no ghe gera, San martin col cuor par tera, e col nostro sachetin cari signori xe San Martin” e ricevendo in cambio dolci e frutta, tra cui anche il San Martino a cavallo di pasta frolla. Ancora oggi i fidanzati si scambiano questo dolce come segno di reciproco affetto

Dänische Plätzchen

Ricetta Dänische Plätzchen I Classici “Danesi” i Biscotti con cocco ed uvette, ricetta della mia Oma Emma ovviamente Ingredienti 250 gr margarina 250 gr zucchero a velo 2 uova 1 presa di sale buccia grattuggiata di un limone 350 gr farina 75 gr fiocchi di cocco 125 gr uvetta Preparazione Preriscaldare il forno. Unire i vari ingredienti ed amalgamarli ricordandosi di tenere per ultimi l’uvetta ed il cocco. Con l’aiuto di due cucchiaini da tè distribuire l’impasto sulla carta da forno posizionata sulla piastra e cuocere a 200°C per 10-15 minuti. Per realizzare le tue torte, al Sì, grazie! trovi la seguente Attrezzatura: Piastra cottura Cucchiaini misurino Per realizzare le tue torte, al Sì, grazie! trovi i seguenti Ingredienti: Impasti senza glutine Coloranti Alimentari Consigli Veloci da realizzare e moolto buoni. Come tutti i biscottini della Oma si possono conservare

Cioccolato Plastico

Ricetta Cioccolato Plastico L’Impasto è adatto per il modellaggio, ma anche per le copertura Ingredienti 100 grammi di cioccolato 50 grammi di sciroppo di glucosio Preparazione Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fino a portarlo a ca 40°C. Aggiungete quindi lo sciroppo di glucosio mescolando bene. Avvolgete il composto in una pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per circa un paio d’ore (se non avete tempo … minimo 30 minuti). Ora l’aspetto viscido e oleoso sarà migliorato ed il cioccolato plastico sarà modellabile a vostro piacimento. A questo punto potrete lavorarlo con un mattarello, magari fra due fogli di pellicola trasparente, oppure spargendo dello zucchero a velo sul piano perchè non si appiccichi. Al Sì, grazie! trovi Attrezzatura per Pasticceria Tradizionale e Cake Design: Accessori e Utensili Al Sì, grazie! trovi Ingredienti per Pasticceria Tradizionale e Cake Design: Preparati Alimentari

Pasta di Mandorle

Ricetta Pasta di Mandorle Preparare in casa la pasta di mandorle non è complicatissimo, proviamo a realizzare la ricetta della mia amica © Rossella?! Ingredienti 250 gr di mandorle dolci pelate 250 gr di zucchero semolato 2 albumi 200 gr di zucchero a velo 1 cucchiaino di acqua di fiori d’arancio 1 cucchiaio di Sciroppo di Glucosio Tempo di preparazione 30 minuti Preparazione Con il macinacaffé, tritate le mandorle con lo zucchero semolato fino a ridurle in polvere finissima. Aggiungete alla farina di mandorle ottenuta i 2 albumi leggermente sbattuti. Unite anche l’acqua di fiori d’arancio e lo zucchero a velo. Mescolate con cura per amalgamare bene gli ingredienti. Conservare la Pasta di Mandorle in frigorifero, avvolta in pellicola. Se volete dare più elasticità alla Pasta di Mandorle, aggiungete all’impasto un cucchiaio di Glucosio Al Sì, grazie! trovi Attrezzatura per

Glassa Fondente

Ricetta Glassa Fondente Eccovi la ricetta della Glassa Fondente della mia Amica © Rossella. Volendo possiamo anche chiamarla Pasta di Zucchero, Roll Fondant, Sugar Paste ma la pasta da copertura e modellaggio è la stessa!! Ingredienti 500 gr zucchero a velo 1 albume 30 ml sciroppo di glucosio Preparazione Con un cucchiaio di legno amalgamare lo zucchero a velo e l’albume. Aggiungete il glucosio e lavorate la massa finchè avrà assunto l’aspetto del pan grattato. Trasferite la glassa fondente sulla spianatoia e manipolatela con le mani fino a renderla soffice e omogenea. La consistenza può essere corretta: con qualche goccia d’acqua se l’impasto è troppo asciutto, con un po di zucchero a velo se l’impasto è troppo molle.. La glassa è pronta quando non si attacca più alle mani e può essere stesa con il matterello. Per realizzare questa ricetta,

Crêpe Suzette

Ricetta Crêpes Suzette Crêpes Suzette, la ricetta originale francese, per preparazioni dolci e salate di ogni genere. Ingredienti 250 gr farina 1/2 bustina di lievito 3 cucchiai da cucina zucchero 4 uova 1/2 litro latte 3 cucchiai da cucina olio o 20 gr burro fuso Preparazione Mescolare in una ciotola farina, lievito, zucchero e sale. In un altro recipiente uovs e olio che aggiungerete al resto velocemente. Ora lentamente, in modo da non formare grumi, latte e rum. Lasciar riposare un’ora prima di utilizzare l’impasto. Scaldare la padella da Crêpes e ungerla con poco burro, cuocere un mestolo rago di impasto alla volta livellandolo con la paletta da Crepes. In un minuto due al massimo l’impasto sarà cotto da un lato e potrete girarlo per cuocere il retro. Per realizzare questa ricetta, al Sì, grazie! trovi la seguente Attrezzatura: Paletta

Gaèt della zia Anna

Ricetta Gaèt della zia Anna Le Classiche Gallette Belga = Gaufre, conosciuti come Waffle o Wafel delle cialde dolci cotte su una piastra calda in ghisa sagomata a quadretti. Questa è la ricetta portata dal Belgio da mia zia Anna.   Ingredienti per 16 pezzi ca 500 gr margarina 500 gr zucchero 1 bicchiere di latte 6 uova farina q.b. = ca 300-400 gr Preparazione Utilizzare gli ingredienti a temperatura ambiente. Innanzi tutto Montare gli albumi. Amalgamare gli ingredienti con l’aiuto di un cucchiaio di legno fino ad ottenre un impasto spumoso. Cuocere le gallette nella piastra ben calda. A piacere Spolverizzarle con lo zucchero a velo al momento di servirle. Al Sì, grazie! trovi Attrezzatura per Pasticceria Tradizionale e Cake Design: Accessori e Utensili Al Sì, grazie! trovi Ingredienti per Pasticceria Tradizionale e Cake Design: Preparati Alimentari Consigli Potete

Pasta di Zucchero Rossanina

Ricetta Pasta di zucchero © Rossanina La mia amica Carla di Roma mi ha sempre detto che questa è “la ricetta perfetta” se si vuol fare in casa la pasta di zucchero … Ingredienti per mezzo chilo di pasta 30 ml acqua 5 gr di gelatina in polvere 50 gr di sciroppo di glucosio 450 gr di zucchero a velo ben setacciato Estratto di vaniglia alcolico o una buona essenza liquida Preparazione Mettete la gelatina a bagno nell’acqua. Una volta che la gelatina si sarà ammorbidita (nel caso della gelatina in fogli) o avrà assorbito tutto il liquido (nel caso di quella in polvere), accendete il gas sotto il pentolino ed aggiungete il glucosio e l’estratto di vaniglia. Portate il tutto (fuoco bassissimo altrimenti la rovina è assicurata) allo stato liquido liquido come l’acqua. State attenti, Se il prodotto bolle,

Dolce per Stampi Sagomati

Ricetta Base per Torte realizzate con gli Stampi Sagomati Questa è la ricetta base di Decora per le Vostre Torte realizzate con gli stampi sagomati. Ingredienti 250 g burro 250 g zucchero 6 uova ½ bustina lievito 250 g farina 1 manciata di gherigli di noci Preparazione Montate il burro ammorbidito fino a raddoppiare di volume il composto. Amalgamate uno per volta le uova intere, setacciate la farina ed il lievito ed uniteli al resto ed infine unite agli ingredienti i gherigli di noce spezzettati. Versate l’impasto ottenuto nello stampo imburrato e fate cuocere in forno caldo a 175° per circa 40 minuti. Una volta raffreddata la torta Spalmate tutta la superficie con ghiaccia bianca e decorate con gel colorato, glassa fondente colorata oppure con lenti di cioccolato e decori in zucchero. © by Decora 2005 Per realizzare questa ricetta,

Scones con Uvetta

Ricetta degli Scones con Uvetta Dopo un viaggio in GB era inevitabile, dovevo provare a farli, eccovi una delle centomila ricette degli Scones! Ingredienti 500 gr Farina 300 ml Latte 160 gr Uvetta 110 gr Burro 2 Cucchiaini abbondanti di lievito per dolci 2 Cucchiai di Zucchero 1 Cucchiaino di Zucchero 1 Uovo Preparazione Setacciare la Farina, aggiungerci il Lievito, lo Zucchero ed il sale e mescolare. Aggiungere il Burro morbido a fiocchetti e, con la punta delle dita, sbriciolarla nella farina finchè sia completamente assorbita. Aggiungere l’uvetta e mescolare bene. Versare il Latte al centro e, con una forchetta, mescolare. Lavorare l’impasto Rapidamente con le mani (se dovesse risultare troppo liquido, aggiungere un po’ di farina fino a quando non risulterà più “colloso”). Su un Piano di Lavoro leggermente infarinato, stendere l’impasto a 3 cm di spessore e, con