Torta Angelica by MiticaTC

Chi mi conosce, o segue, sa che sono “malata di dolci” e che spesso mi viene “voglia di …” Lo scorso fine settimana m’è tornata in mente una ciambellona che preparava la mia nonna Gina e così, visto che dovevo finire alcune farine che eran state riposte in frigo con l’arrivo del caldo, ho rivisitato la ricetta della Torta Angelica che, visto quanto poco è durata, era buona e vale la pena provare a rifare!! Ricetta Torta Angelica Ingredienti: 150 gr Pasta Madre rinfrescata 200 gr farina di cereali 200 gr farina di riso 75 gr zucchero di canna grezzo 120 gr latte di riso 3 tuorli sale qb 100 gr olio di riso cioccolato fondente spezzettato qb arancia candita sminuzzata qb Esecuzione: Nella ciotola della planetaria ho mescolato la Pasta Madre con il latte tiepido e lo zucchero e

Il Ns Multi Compleanno di Settembre e la mia Torta Diplomatica

Lo scorso fine settimana in famiglia abbiamo festeggiato ben 3 compleanni … il 75. di mio padre, il 60. della zia Donatella e i 14 anni del Nipotino ormai Grande Marco. Per quest’occasione serviva una Torta Seria e soprattutto non mangiata di recente, così mi sono cimentata dopo una quindicina d’anni nel preparare le Torta Diplomatica. Come al solito mi sono decisa all’ultimo e così ho trascorso la giornata nella realizzazione!  A detta degli ospiti il lavoro è valso la pena perchè era Moolto Buona, purtroppo non ho una foto decente che le renda onore! Torta Diplomatica by MiticaTC Ingredienti: – 2 fogli pasta sfoglia: (dopo aver bucherellato bene la superficie ho cotta la sfoglia a 160°C per 30 minuti, l’ho spolverizzata con lo zucchero a velo e riinfornata nuovamente a 240°C per far caramellare lo zucchero,, una volta sfornata

Voglia di Flauti … Home Made!!

Con l’arrivo del periodo autunnale e del fresco ho finalmente riacceso il forno e ricominciato ad usare la mia Pasta Madre. Per la colazione, invece di fare le solite briochine ho provato con i Simil Flauti e devo dire che, nonostante io abbia fatto esperimenti, sono riusciti proprio soffici e soprattutto gustosi. Ingredienti: 350 gr farina di cereali 100 gr manitoba 50 gr farina 0 150 gr Pasta Madre 80 gr zucchero di canna 150 gr burro 2 uova 150 gr latte buccia grattuggiata 1/2 limone 1 cucchiaino da caffè di estratto di vaniglia sale marmellata a piacere Esecuzione: Nella ciotola della planetaria ho mescolato le farine con lo zucchero, la PM, la vaniglia ed il limone. Una volta amalgamato il tutto ho aggiunto poco per volta ed alternandoli, le uova leggermente sbattute ed il latte e lasciato andare la

Diventiamo Social!!

Un lunedì Fuori dal normale … la mia Intervista su Radio Venezia Live Social FM 92.4 Una decina di giorni fa sono stata contattata dalla redazione di Radio Venezia e mi hanno chiesto di partecipare come ospite ad un loro programma radiofonico … “io?? e perchè???” ho chiesto alla gentilissima Stefania l’incaricata di contattarmi … “tra l’altro parleremo di Cake Design e abbiamo selezionato Lei, se è disposta a venire a Mestre per l’intervista!” Già perchè loro le interviste le registrano davanti ad una telecamera … oh mamma ma??!!! io veramente … eppoi cosa mi chiederanno e se sbaglio? Così questo lunedì siamo andati a Mestre e i dieci minuti dell’intervista mi sono sembrati 10 secondi! Ho parlato di tutto e di niente, come sempre ho divagato e son saltata di palo in frasca. Sinceramente non sono sicura che chi

Gum Paste di Carla Dolcicreazioni

Sfogliando dei vecchi appunti ho trovato alcune ricette che la mia amica romana Carla di Dolcicreazioni  mi ha inviato quasi dieci anni fa e con la quale Carla da sempre realizza i suoi meravigliosi fiori in pasta di gomma. Ingredienti: 700 gr zucchero a vela setaccaito 3 fogli di gelatina 6 cucchiai di acqua 3 cucchiai di gomma adragante 1 cucchiaio di grasso vegetale solido (Lei usa Crisco o altro acquistato in USA, ma mi scriveva a suo tempo che avrebbe provato con olio di semi o di riso … per aggiornamenti contattatela direttamente su FB) 2 albumi Procedimento: ammollare la gelatina nei 6 cucchiai di acqua prepararare una ciotola per la bagnomaria mischiare la gomma adragante allo zucchero a velo e mettere nella ciotola dell’impastatrice, aggiungere il grasso o l’olio e gli albumi e mettere a bagnomaria fino a

Pesi e Misure

Capita anche a voi a volte di leggere una ricetta e di domandarvi ” Ehm ma esattamente a quanto corrisponderà ??” … ricordo che da piccina sia la Oma Emma che la Nonna Gina avevano un piccolo prontuario attaccato all’inizio del loro ricettario personale con “gli equivalenti” ovvero quanti grammi erano un cucchiaio di qualcosa etc, ed infatti anche sul mio ce n’è uno sul retro della 1. pagina … Questo perchè spesso, soprattutto nei ricettari fino agli anni ’80, erano indicati non i grammi ma i cucchiai, cucchiaini o tazze, perchè la bilancia una volta era un lusso, per non parlare poi delle ricette Anglosassoni dove tutt’ora si va di tazze e cucchiai come unità di misura … Tempo fa sono andata a spulciare i miei vecchi ricettari e i libri di ricette ed eccovi qua un po di

Guida alle Gelatine e agli Addensanti parte 2

Eccovi gli addensanti che da un po di tempo, abbiamo inserito in assortimento e trovate nella sezione Preparati del nostro sito di vendita Sì, grazie! Tutto per le Torte Gomma Xantano E415 la Gomma Xantano è una fibra alimentare utilizzata in molte ricette e nelle etichette dei prodotti alimentari viene indicata come E415, è un carboidrato complesso, un polisaccaride costituito da monomeri di zuccheri semplici. – Un’aggiunta minima di questo additivo (0.5-1% o meno) consente di aumentare moltissimo la viscosità di una bevanda o consistenza di un alimento. – è uno stabilizzante dalle alte proprietà idrocolloidali, chimicamente stabile, lega molto bene con l’acqua e quindi utilizzato nella preparazione del gelato, facendolo scogliere più lentamente in bocca dando una sensazione di freddo meno intenso. – Serve a rendere l’impasto spalmabile o pastoso – Viene utilizzata nella preparazione di alimenti dietetici per

Quante porzioni ottengo da una torta.

Quale diametro deve avere la mia torta per soddisfare ics persone e quanta pasta di zucchero mi servirà per ricoprirla? Questa è una domanda che mi viene posta spesso e alla quale io rispondo sempre scherzosamente con un: “bisogna vedere le bocche dei suoi ospiti” …. Ovviamente quando dobbiamo preparare la torta per un compleanno o festeggiamento in genere il calcolo che dobbiamo fare è il seguente: ad ogni ospite spetteranno ca 70-100 grammi di dolce da ca 7 x 4 cm, poi si devono considerare gli sprechi ed i bis. Di seguito vi riporto alcune tabelle con diametro e porzioni corrispondenti oltre a più sotto anche il quantitativo di pasta di zucchero che serve per ricoprire un ics diametro. Le Porzioni che si ottengono dai vari diametri delle nostre teglie Secondo la tabella Wilton Lo schema, scaricato anni fa

Pasta Brisè

Ricetta Pasta Brisè per torte salate. Ecco una ricetta che secondo me si deve imparare a memoria se si vuol diventare una brava cuoca … La pasta Brisè è un impasto molto versatile e che si può preparare anche in anticipo e conservare in frigo per 24 e più ore chiuso nella pellicola, o la si può stendere e  cuocere a nudo e conservare in dispensa per un paio di giorni, si possono preparare monoporzioni e congelarle per quando non si ha tempo per cucinare … chi più ne ha più ne metta. Ingredienti: 375 gr farina 0 1 cucchiaino di sale 2 tuorli 175 gr burro a cubetti 3 cucchiai di acqua fredda Palline di ceramica o fagioli secchi per la pre-cottura QB Esecuzione: Mescolare la farina con il sale ed unire il burro a cubetti ed i tuorli,

Le Torte Monumentali ovvero …

Le torte a piani e i loro “piccoli” segreti. Visto l’avvicinarsi della stagione estiva e del periodo clou dei matrimoni, dei compleanni e delle feste all’aperto oggi cercherò di spiegarvi, nel modo più semplice possibile, come vien “costruita” una torta monumentale ovvero una torta a più piani sovrapposti. Torta che, Attenzione, non necessariamente dev’essere decorata con la pasta di zucchero, ma semplicemente è formata da varie torte sovrapposte. Innanzi tutto per realizzare una torta monumentale abbiamo bisogno di un progetto preciso che andremo a mettere su un carta, questo per schiarirci le idee, per poter redigere un elenco di quel che ci servirà per realizzarla, per capire se ci stiamo imbarcando in una cosa impossibile, per capire se la nostra torta basterà per tutti gli ospiti … Ricordate che ci vorrà più di un pomeriggio per la buona riuscita della

Pandolce ai Cereali

Ricetta Pane dolce ai cereali per la colazione del mio amore!!! Lo so sono ripetitiva … ma visto che avevo 5 Kg di farina di cereali da smaltire sto provando un po’ di ricette per capire qual’è quella che ci piace di più … questo è quello per questa settimana !!! Ingredienti: 180 gr farina ai cereali 120 gr farina di semola rimacinata 160 gr esubero di pasta madre 40 gr burro temperatura ambiente 1 uovo 80 ml latte o acqua 5 gr sale 50 gr zucchero 1/2 cucchiaino estratto vaniglia scorza di limone grattuggiata Esecuzione: Ho versato nella ciotola della planetaria le farine setacciate, l’esubero,  lo zucchero, la vaniglia, il sale, la scorza di limone e con il gancio a foglia ho amalgamato il tutto, a parte ho sbattuto l’uovo con il latte/acqua e una volta inserito il gancio

Muffin al Rabarbaro

Ricetta Muffin al Rabarbaro Per un pranzo a base di rabarbaro abbiamo deciso di realizzare come dolce dei semplici muffin che sono risultati essere buoni anche per la colazione del giorno dopo. Ho letto decine di ricette italiane e tedesche e alla fine non ne ho seguita nessuna in particolare …  ^_^ Ingredienti per 12 muffin 200 grammi rabarbaro 100 gr burro 2 dl latte 2 uova 90 gr zucchero di canna 230 gr farina di cereali 1 pzzico di sale 2 cucchiaini di cremor tartaro + Ingredienti per la granella 70 gr burro 50 gr zucchero 2 cucchiai farina ai cereali Esecuzione: – Ho sciolto il burro in un pentolino e tolto dal fuoco ho versato sopra il latte. – A parte ho montato le uova con lo zucchero e ci ho aggiunto la miscela di latte e burro.