Voglia di Flauti … Home Made!!

Con l’arrivo del periodo autunnale e del fresco ho finalmente riacceso il forno e ricominciato ad usare la mia Pasta Madre.

Per la colazione, invece di fare le solite briochine ho provato con i Simil Flauti e devo dire che, nonostante io abbia fatto esperimenti, sono riusciti proprio soffici e soprattutto gustosi.

Flauti TC

Ingredienti:

350 gr farina di cereali
100 gr manitoba
50 gr farina 0
150 gr Pasta Madre
80 gr zucchero di canna
150 gr burro
2 uova
150 gr latte
buccia grattuggiata 1/2 limone
1 cucchiaino da caffè di estratto di vaniglia
sale

marmellata a piacere

Esecuzione:

Nella ciotola della planetaria ho mescolato le farine con lo zucchero, la PM, la vaniglia ed il limone.

Una volta amalgamato il tutto ho aggiunto poco per volta ed alternandoli, le uova leggermente sbattute ed il latte e lasciato andare la planetaria per una decina di minuti fino a che ha iniziato ad incordarsi, a questo punto ho aggiunto il sale ed il burro a pomata aggiunto in 3 step.

Ho messo l’impasto al caldo (21°C ca) a lievitare fino al raddoppio (4 ore ca), una volta lievitato ho steso un rettangolo alto ca 3-4 mm e ho ottenuto dei ritagli da 8 x 12 cm (che secondo me sono troppo grandi perchè son venuti dei mega flauti …), invece dei soliti tagli ho fatto delle incisioni profonde fino ad 1/3 della lunghezza e una volta farcito ho arrotolato ogni singolo rettangolo stringendo bene per evitare uscisse la farcitura lievitando.

A questo punto ho disposto sulla teglia ricoperta da carta forno i vari fagottini tenendoli a 3-4 cm uno dall’altro, per evitare si attaccassero lievitando, e li ho rimessi al caldo a lievitare nottetempo (6-7 ore ca).

La mattina dopo, prima di infornarli a 170°C li ho spennellati con il latte e cotti 20 minuti ca.

print