Pasta Brisè

Ricetta Pasta Brisè per torte salate.

Ecco una ricetta che secondo me si deve imparare a memoria se si vuol diventare una brava cuoca …

La pasta Brisè è un impasto molto versatile e che si può preparare anche in anticipo e conservare in frigo per 24 e più ore chiuso nella pellicola, o la si può stendere e  cuocere a nudo e conservare in dispensa per un paio di giorni, si possono preparare monoporzioni e congelarle per quando non si ha tempo per cucinare … chi più ne ha più ne metta.

Ingredienti:
375 gr farina 0
1 cucchiaino di sale
2 tuorli
175 gr burro a cubetti
3 cucchiai di acqua fredda
Palline di ceramica o fagioli secchi per la pre-cottura QB

Esecuzione:
Mescolare la farina con il sale ed unire il burro a cubetti ed i tuorli, versare infine 3 cucchiai di acqua fredda e amalgamare il tutto, versare sulla spianatoia leggermente infarinata il composto ottenuto e formare un disco semipiatto, avvolgerlo con la pellicola, riporlo in frigo per 1 ora ca.
Stendere la pasta  delle spessore di 5 mm ca e foderare una teglia da crostata da ca 28 cm di diametro o da 20×30 cm, avvolgere la teglia con la pellicola e riporla nuovamente in frigo per ca 30 minuti.
Preriscaldare il forno ventilato a 180 °C, coprire con un foglio di carta da forno la teglia foderata e riempire con le palline di ceramica o con fagioli/ceci la superficie (per evitare che l’impasto si gonfi) e cuocere per 15 minuti.
Una volta cotto l’impasto farcire a piacere e terminare la cottura a 190°C per 20/25 minuti ca.
E’ ottima anche fredda o tiepida tagliata a spicchi.

Questa è la mia torta salata di qualche tempo fa

torta salata

e questo il procedimento per la sua realizzazione:

Ingredienti: verdura mista, due uova, panna acida, formaggio grattuggiato, sale, pepe

Per la farcitura della torta salata saltare al dente delle verdure a piacere tagliate a striscioline o a dadini e versarle sulla brisèe cotta, sbattere due uova con ca 100 ml di panna acida (se non vi piace usate la panna normale, ma non quella Chimica), due cucchiai di formaggio grattuggiato, salate e pepate e versate sulle verdure e infornate.

Noi cambiamo verdure a seconda della stagione, strabuono in autunno è con zucca tagliata a listarelle, porri a rondelle, peperone pelato a striscioline e melanzane viola a strisce.

Come scrivevo nel procedimento per la realizzazioen della pasta brisè, Volendo potete preparare l’impasto la sera prima o il mattino per la sera. Altra soluzione è pre-cuocere l’impasto e congelarlo per poi tirarlo fuori all’occorrenza, oppure fare delle monoporzioni da congelare.
Noi di solito facciamo una torta grande e quando si è raffreddata la tagliamo a metà e mezza la congeliamo a pezzi per le volte che arriviamo a casa tardi e nn abbiamo tempo o voglia di preparar da mangiare!!!

Bon Appetit!

print