Mini Cornetti Finto Sfogliati

cornetti finto sfogliati

Ditemi anche voi se sbagliamo: mica possiamo fossilizzarci su una ricetta dei cornetti solo perchè ci piacciono?? Così ho provato a fare “i Cornetti come al bar” ovvero i Finto Sfogliati e devo dire che non sono venuti male, l’importante è non avere fretta …

Ingredienti per 32 mini brioches:

  • 300 gr di farina 00 oppure 150 farina 00 e 150 farina cereali
  • 250 gr farina manitoba
  • 150 gr lievito madre appena rinfrescato
  • 2 uova
  • 180 gr latte tiepido
  • 70 gr zucchero
  • 60 gr burro ammorbidito
  • 1/2 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale
  • burro + zucchero a velo q.b. per la farcitura

Esecuzione:

Mettete nella ciotola della planetaria il lievito con il latte e fate girare fino a che sarà sciolto.Nel frattempo setacciate le farine e lo zucchero. Aggiungete al lievito tutti gli ingredienti meno il sale e lasciate lavorare l’impastatrice (facendola lavorare inizialmente a bassa velocità e poi aumentando i giri) fino a che non si sarà amalgamato tutto completamente, e solo a questo punto aggiungete il sale, fermate la macchina solo quando il vostro impasto sarà ben incordato … ora i puristi inorridiranno perchè non vi ho scritto di inserire a step gli ingredienti (farina + uova + zucchero + burro + sale), ma ho visto che, se gli ingredienti sono tutti a temperatura ambiente se aggiungo tutto nella ciotola contemporaneamente e lascio lavorare a lungo l’impastatrice senza farla girare subito a grandi velocità, il risultato è lo stesso!! Per cui fate voi come preferite …

A questo punto formate una palla  e lasciatela riposare in un contenitore coperto con la pellicola, o con coperchio ermetico, riponetelo in un posto caldo fino al raddoppio ovvero ca 6 ore.

Una volta raddoppiato dividete il vs impasto in 16 palline, ponetele in una pirofila, ricoprite con la pellicola e lasciate maturare in frigo per almeno 18 ore.

Trascorse le 18 ore stendete le palline e ottenete 16 dischi dello stesso diametro, NDR meglio se lavorate 8 palline alla volta. Cospargete 7 dischi con burro leggermente fuso e cospargeteli di zucchero, sovrapponeteli e copriteli con l’ottavo disco rimasto “nudo”, lasciate riposare qualche minuto la torre ottenuta perchè a questo punto la pasta è molto elastica e tende a ritirarsi e scivolarvi via e create la seconda torre di dischi come la precedente.

Prendete ora la prima torre e stendetela con il matterello fino ad ottenere una sfoglia tonda, stendete anche la seconda torre e passate a tagliare prima la prima e poi la seconda in 16 spicchi ognuna. Arrotolate ogni spicchio formando i cornetti arrotolando la pasta dal lato largo verso la punta, Attenzione: tirate leggermente verso l’esterno le estremità e arrotolate la pasta piuttosto stretta per evitare che lievitando i cornetti vi si sformino.

preparazione cornetti finto sfogliati  torre strati cornetti finto sfogliatisfoglia cornetti finto sfogliati taglio sfoglia cornetti finto sfogliati arrotolare i cornetti finto sfogliati

Posizionate i vostri cornetti sulla teglia del forno ricoperta con la carta da forno distanziandoli bene in modo che quando cresceranno non si appiccicheranno tra di loro e lascaiteli lievitare fino al raddoppio in un luogo caldo e al riparo da spifferi (il forno è uno dei luoghi ideali).

Quando saranno belli gonfi accendete il forno a 200°C e mentre attendete che vada int emperatura spennellateli con un tuorlo sbattuto con un po di latte, infornateli e cuoceteli ca 12 minuti, dovranno dorare e rimanere soffici.

i miei mini cornetti finto sfogliati

Col ho imparato a congelarli e tirarli fuori il mattino poco prima di fare colazione, ma se li conservate in una scatola ben chiusa rimangono morbidi anche 4 giorni.

Fatemi sapere se vi piacciono

Vs MiticaTC

print